Sigma Ingegneria

Aspiratore industriale per calzaturifici: V500

V500 è un aspiratore industriale per calzaturifici a tecnologia ciclonica, nato per risolvere il problema delle polveri sottili in ambito calzaturiero. Durante alcune fasi di lavorazione della calzatura come la raspatura o cardatura, fresatura e spazzolatura di suole, tacchi e altri particolari, vengono infatti prodotte notevoli quantità di polvere e detriti tra i quali cuoio e materiali plastici.

In particolare le polveri di cuoio, a causa della loro natura sottile e volatile, tendono ad occludere rapidamente i filtri dei sistemi di aspirazione e ad aerodisperdersi nell’ambiente costituendo anche un rischio per la salute degli operatori. Inoltre, la fase di raspatura (o cardatura) – oltre alla polvere di cuoio – genera scintille dovute all’ asportazione delle teste dei chiodi utilizzati durante l’assemblaggio della tomaia, aumentando sensibilmente il rischio di incendio.

aspiratore-industriale-calzaturifici-V500

Punto di forza: il sistema antincendio integrato

V500 è un aspiratore industriale per polveri dotato di alcuni particolari sensori in grado di monitorare costantemente la temperatura e l’umidità all’interno del bidone adibito alla raccolta delle polveri aspirate durante la lavorazione della calzatura. In condizioni di rischio incendio all’interno, un nebulizzatore d’acqua è in grado di ristabilire le condizioni di sicurezza e, in caso di persistenza del pericolo, il sistema si spegne automaticamente attivando un allarme acustico.

In particolare, al presentarsi di alcune condizioni di temperatura e umidità, si innescano le seguenti azioni di sicurezza:

  • Se l’umidità scende sotto il 40%, il bidone di raccolta viene nebulizzato con acqua a una frequenza massima di una volta ogni 30 secondi.
  • Se la temperatura supera i 60° C oppure l’umidità scende sotto il 30%, si attiva una spia acustica e l’aspiratore industriale per polveri si ferma in autonomia.
  • Se la temperatura supera i 72° C, un estintore interno si attiva automaticamente.

Aspiratori industriali per calzaturifici: la tecnologia ciclonica

Sulla base della letteratura disponibile in materia, e dall’esperienza maturata sul campo e dalle analisi eseguite su campioni di materiali e polveri aspirati all’interno dei calzaturifici, Sigma Ingegneria ha sviluppato il primo aspiratore industriale per polveri sottili a tecnologia ciclonica.

Dai test effettuati, si è infatti dimostrato che questa tecnica è in grado di separare fino al 97% del particolato contenuto nell’aria aspirata, prima ancora che questo incontri il filtro, contribuendo ad una procedura di aspirazione ottimale e alla riduzione del rischio di occlusione del filtro stesso.

V500 dispone di un sistema di autopulizia pneumatico che consente di mantenere i filtri puliti, emettendo aria compressa a 4bar ogni trenta minuti; questo consente di diminuire gli interventi di manutenzione necessari – e quindi i fermo macchina – o di evitare intasamenti. Una volta spento, il sistema emette automaticamente 10 colpi di aria compressa, uno ogni 30 secondi, con l’obiettivo di concludere la pulizia finale del filtro.

aspiratore-industriale-per-polveri-sottili

Falmach, il brand di Sigma Ingegneria che sviluppa macchinari per calzaturifici

Risparmio energetico, un’efficiente sistema antincendio e la minima manutenzione richiesta sono sicuramente i punti di forza dell’aspiratore industriale per polveri sottili V500, che è oggi uno dei macchinari più richiesti del brand Falmach, il marchio che sviluppa prodotti per calzaturifici, nato dalla ricerca e sviluppo di Sigma Ingegneria.

Vieni a scoprire anche gli altri prodotti sviluppati nell’ambito calzaturiero in fiera a Milano; saremo al Simac Tanning Tech dal 20 al 22 settembre; puoi trovarci al Padiglione 14, Stand K39 – L40.